Concorso Nuove Scuole – Tertenia

Nuova scuola secondaria di primo grado (scuola media).

Il progetto della nuova scuola secondaria di primo grado di Tertenia (Provincia di Nuoro, Sardegna) si è classificato al quinto posto nel concorso in due fasi indetto dal Ministero dell’Istruzione e finalizzato all’acquisizione di proposte ideative e progettuali per la realizzazione di edifici innovativi dal punto di vista architettonico, strutturale e impiantistico, con finanziamento PNRR.


La proposta progettuale costituisce la sintesi finale di un processo di studio e di approfondimento che ha interessato sia gli aspetti relativi al significato della scuola nell’ambito delle multiformi dinamiche socio-culturali attuali, sia gli aspetti relativi al programma funzionale, particolarmente articolato e complesso, senza trascurare il perseguimento di obiettivi di carattere estetico nell’utilizzo di un linguaggio architettonico appropriato di matrice contemporanea.


Il concept prende le mosse dall’attenta e scrupolosa valutazione del sito attuale e, considerato che l’edificio esistente sarà demolito, si è optato per porre l’accento sulle alberature esistenti, che costituiranno il trait d’union tra il vecchio e il nuovo edificio, testimoni silenziosi del trascorrere inesorabile del tempo, ma anche cartine tornasole dei nostri comportamenti virtuosi o scorretti nei confronti dell’ambiente che ci circonda.


Il tema della sostenibilità ambientale costituisce uno dei principali obiettivi del progetto. Si prevede, infatti, l’utilizzo di materiali eco-compatibili, a basso impatto ambientale e di origine naturale, di provenienza locale o riciclati, e si privilegiano soluzioni low tech che affrontano in maniera passiva le principali soluzioni legate agli impianti.

Luogo

  • Tertenia (NU), Sardegna

Anno

  • 2022

Committente

  • Ministero dell'Istruzione

Incarico

  • Concorso di progettazione in due gradi - Quinto premio

Team

  • Luca Mereu con Mate Engineering, Alberto Licheri; collaboratori: Federico Cortes, Federica Melis, Silvia Serra