Biditzai

Un sofisticato restauro nella campagna sarda.

Il progetto prevede il recupero di un edificio agricolo storico, risalente ai primi del Novecento del secolo scorso, ubicato nelle campagne dell’Ogliastra, nella Sardegna centro-orientale.

Si prevede di restaurare il fabbricato, attualmente in condizioni di grave deperimento, per un futuro utilizzo con destinazione turistico-ricettiva.

Il concept che ha guidato la progettazione ha tratto ispirazione dalla tradizione costruttiva locale, che ha costituito lo spunto sia per il trattamento delle facciate esterne, sia per l’allestimento degli spazi interni.

Dal punto di vista strettamente tecnico, il restauro prevede l’utilizzo di materiali provenienti da recupero per le porzioni da reintegrare e l’impiego di materiali ecocompatibili per le parti di nuova esecuzione. Le tecnologie utilizzate per le nuove strutture, quali murature, solai e coperture, sono perlopiù modellate sui sistemi costruttivi della tradizione locale, in modo da consentire il maggiore grado di compatibilità possibile con l’esistente.

Gli interni dell’edificio sono allestiti con arredi semplici, dal design di matrice contemporanea, realizzati con materiali che si richiamano alla tradizione sarda.

Luogo

  • Sardegna

Anno

  • 2017 - in progress

Committente

  • Privato

Incarico

  • Progetto definitivo, progetto esecutivo, direzione lavori, design degli arredi

Team

  • Luca Mereu; collaboratori: Federico Cortes, Federica Melis, Tommaso Gatti