Ex colonia Solotti

Il recupero di un frammento di storia locale immerso nel verde.

Le opere presso l’ex Colonia di Solotti a Nuoro, all’interno dell’importante contesto naturalistico del Monte Ortobene, consistono nella ristrutturazione di due immobili in stato di abbandono, in passato compresi nell’ambito della colonia estiva comunale, al fine di realizzare un Centro Studi Internazionale sull’Ambiente Mediterraneo.

L’opera rientra all’interno degli obiettivi prefissati nel Protocollo d’Intesa tra il Comune di Nuoro e la Regione Autonoma della Sardegna, siglato nell’ottobre 2002, in cui si è definito un più ampio e articolato programma di tutela e valorizzazione dell’ecosistema del Monte Ortobene.

L’intervento ha previsto nel corpo centrale la realizzazione di aule didattiche, con annessi laboratori informatici per l’elaborazione cartografica, la gestione e restituzione di immagini satellitari e dati GIS, e ,nell’edificio all’ingresso del sito, un blocco amministrativo con uffici.

Il cantiere si è svolto nel rispetto dei tempi e dei costi di progetto, mettendo in atto opportune strategie operative con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto sul paesaggio e sul delicato ecosistema del Monte Ortobene.

Anno

  • 2009 - 2012

Luogo

  • Nuoro, Sardegna

Committente

  • Amministrazione Comunale di Nuoro

Incarico

  • Direzione lavori, misura e contabilità

Team

  • Luca Mereu con Michele Ciusa, Alberto Licheri, Ignazio Poggiu, Roberta Ciusa